La nostra Cucina, i nostri Viaggi e i nostri Colori

Primi, Ricette di Natale

Paccheri Datterini, Guanciale e Raspadura

Paccheri sugo di datterini, Guanciale Croccante, Mandorle e Raspadura

Se siete in cerca di un piatto avvolgente e veloce questo sughetto di datterini dolce e delizioso fa al caso vostro.
Se poi ci mettete del guanciale al pepe nero croccante e un po’ di Raspadura non potrà che diventare una cannonata!

Ma soprattutto voi sapete cos’è la Raspadura?
La Raspadüra (si c’è l’Umlaut) è un modo di servire il formaggio Grana presentandolo come sottilissime sfoglie, raschiate con un particolare coltello da una forma di Granone Lodigiano oppure da un formaggio “giovane” della famiglia del formaggio grana, cioè stagionato dai quattro ai sei mesi.

La raspadüra è tipica della gastronomia lodigiana, diffusa anche in provincia di Pavia e Cremona. Viene solitamente servita come antipasto, spesso accompagnata da salumi, noci o funghi, ma può anche essere utilizzata per guarnire primi piatti come il risotto o la polenta…come nel nostro caso.

Come altri prodotti tradizionali, nasceva come cibo povero per recuperare le forme imperfette di Grana Lodigiano. Ad oggi vengono usate forme sane con la giusta stagionatura per non sfaldarsi durante il taglio.

Se non lo conoscete sappiate solo che sono foglioline di Grana anche chiamate Droga!!

Nel mantovano non è molto diffusa, ma mi è capitato ultimamente di trovarla al mercato e niente è stupenda!

 

RICETTA

Ingredienti per 2 porzioni:

  • 200 gr Paccheri di Gragnano
  • 300 ml sugo di datterini
  • 50 gr guanciale
  • 1 spicchio d’aglio
  • Raspadüra
  • Mandorle Tostate con buccia
  • Olio, sale&pepe

 

Procedimento:

  1. Soffriggi 2 spicchi d’aglio in olio evo caldo, quando dorato togliete l’aglio e aggiungete la salsa di datterini o in alternativa datterini freschi a metà, cuocete a fuoco medio-basso per 20 minuti e regolate di sale.
  2. Intanto croccantate il guanciale a listarelle in una padellina senza altri grassi.
  3.  Cuocete i paccheri in abbondante acqua salata (io metto un po’ d’olio nell’acqua per farli attaccare meno)
  4. Scolate i paccheri direttamente nel sugo e fate insaporire nell’ultimo minuto di cottura della pasta
  5. Impiattate i paccheri e mettete gli ultimi ingredienti: il guanciale croccante e la raspadura (puro umami )…

Se volete aggiungete mandorle spezzettate che danno un po’ di croccantezza

Potrebbe interessarti..

Pranzo di Natale in 2 Ore 🎄

Cucinare tutto il pranzo di Natale può essere stressante e complicato, per questo vi lascio le nostre ricette salva tempo e salva fatica. Dall'antipasto al dolce queste idee faranno contenti tutti, lasciando a te che cucini il tempo di preparare tutto in anticipo e goderti il pranzo a suon di brindisi e cinquine. Tombola!

Purcidduzzi di Mamma Antonia

I purcidduzzi, come li chiamano in Salento, sono una di quelle ricette di una volta, capaci di unire attorno a un tavolo tutta la famiglia e senza che nessuno stia con le mani in mano.

Spaghetti al Ragù di Polpo

Il ragù di polpo è un sugo delizioso da servire con la pasta o con del buon pane croccante.

Crostino di Zucca

Aperitivo | antipasto

Cambiate la vostra giornata da così a così e provate anche voi questi crostini autunnali e buonissimi (Super Easy!)

I Nostri Preferiti
Patatas Bravas

Patatas Bravas con Salsa Brava e Allioli

Portate