La nostra Cucina, i nostri Viaggi e i nostri Colori

Featured, Primi, Ricette di Natale

Tagliatelle con Ragù alla Modenese

tagliatelle-ragù-modenese

Sono felicissima di condividere con voi questa ricetta! Da quando l’ho provato per gli Agnolotti del Plin di Capodanno non vedevo l’ora di scriverla.

Ringrazio @pastasocialclub perché inaspettatamente, è stata un’americana che ha studiato la cucina italiana a Modena a darmi la ricetta di questa pasta perfetta. Thank @pastasocialclub for this recipe, I couldn’t ever imagine to learn the perfect eggpasta recipe from an American girl, who studied Italian cuisine in Modena!

 

Io adoro la pasta fresca all’uovo: quella ricca e corposa che accompagna e sostiene i sughi della tradizione emiliana con carne e selvaggina. L’ho sempre mangiata al ristorante, ma complice la clausura ho provato con Nike a farla in casa e devo dire che è stato semplice e divertente. Sicuramente la Kitchenaid col tirapasta ha aiutato, infatti l’altra volta che avevamo provato a fare la pasta in casa tutta impastata a mano e tirata col matterello devo dire che non vedevo l’ora che finisse la pasta 😣

 

Invece stavolta, eravamo quasi dispiaciuti di non averne fatta di più di pasta perché con questo ragù (ricetta di nonna Mamau) è davvero una goduria.

 

Spendo le ultime parole sul ragù della nonna di Nik, la mitica Mamau: irriverente e dura come solo i modenesi veri possono essere, lei custodisce il sapere e la manualità della leggendaria cucina modenese. Una cucina tradizionale e schietta, da cui però sono nate delle ricette che vivono la loro gloria oggi anche grazie a Chef come Massimo Bottura. Parliamo dei tortellini in brodo di cappone o con la crema di latte (che fino a poco fa chiamavamo panna), i tortelli ricotta e erbette, il ragù di carni bianche e le lasagne con la pasta verde…Un capitale culinario inestimabile. 

In questa ricetta vi svelerò cosa rende questo ragù così speciale e altamente digeribile (che è solo un modo per dire che ne vorreste mangiare di più 😅)

 

Ingredienti per la Pasta per 4-6 porzioni:

  • 400 gr farina Pasta Oro Molino Pasini
  • 50 gr semola
  • 4 uova
  • 3 tuorli
  • 1 pizzico di sale

 

Procedimento:

  1. Nella planetaria mettete la farina e con la foglia iniziate a mescolare a velocità bassa. Incorporate le uova e i tuorli uno a uno, lasciando il tempo alla farina di unirsi all’uovo. Continuate così fino a che sarà circa un composto omogeneo. Quindi cambiate e mettete il gancio impastatore e lavorate l’impasto per qualche minuto sempre a velocità abbastanza bassa.
  2. Oppure fate la classica fontana di farina, mettete le uova al centro e incorporate la farina dai bordi poco per volta.
  3. Mettete la pasta in un foglio di pellicola infarinato in frigo per almeno un’ora.
  4. Dividete l’impasto in 4 e lavoratene una parte per volta col tirapasta. Iniziate con la misura più alta fino a scendere. La pasta dovrà essere spessa circa un paio di mm.
  5. Ora infarinate i “fogli” di pasta e arrotolateli a sigaro. Quindi tagliate delle fettine (come fosse un salame) spesse meno di un cm. Aprite la pasta e mettetela su un cabaret infarinato.
  6. Continuate così fino a che finirete la pasta.
  7. Cuocete la pasta in acqua salata per circa 5 min (assaggiatela per sicurezza, perché dipende dallo spessore).

 

Ingredienti il ragù alla modenese (dosi standard):

  • 600 gr pollo/tacchino macinato 2 volte
  • 600 gr maiale macinato 2 volte
  • 500 ml latte
  • 1lt passata di pomodoro 
  • 1 cipolla bianca grande
  • 2 carota
  • 1 costa di sedano
  • Olio arachidi (1 bicchiere)
  • Sale qb 

 

Procedimento:

  1. In una pentola con fondo pesante (tipo Le Creuset o Staub se l’avete, se no una pentola pesante) mettete un dito di olio di arachidi e scaldatelo.
  2. Quando l’olio sarà caldo unite le verdure del soffritto tagliate finemente e fatele cuocere a fuoco basso per almeno 10 minuti.
  3. A questo punto unite il macinato e rosolatelo per bene, finché la carne abbia cambiato colore.
  4. Aggiungete il latte a temperatura ambiente e fate cuocere per circa 30 min a fuoco basso.
  5. Poi unite la passata mescolate e aggiungete un cucchiaino di sale.
  6. Fate andare per circa 2-3 ore al minimo. Mescolate ogni tanto e verificate che non si asciughi, nel caso aggiungete acqua.
  7. Assaggiate e regolate di sale.

 

Per finire unite la pasta cotta al ragù abbondante e coprite con ottimo parmigiano Reggiano 24 mesi (magari Vacche rosse!!!)

Buon Appetito!

Potrebbe interessarti..

Patatas Bravas con Salsa Brava e Allioli

Se amate le patate in tutte le salse, non perdetevi queste Patatas Bravas super croccanti e saporite direttamente dalla Spagna!

Pranzo di Natale in 2 Ore 🎄

Cucinare tutto il pranzo di Natale può essere stressante e complicato, per questo vi lascio le nostre ricette salva tempo e salva fatica. Dall'antipasto al dolce queste idee faranno contenti tutti, lasciando a te che cucini il tempo di preparare tutto in anticipo e goderti il pranzo a suon di brindisi e cinquine. Tombola!

Purcidduzzi di Mamma Antonia

I purcidduzzi, come li chiamano in Salento, sono una di quelle ricette di una volta, capaci di unire attorno a un tavolo tutta la famiglia e senza che nessuno stia con le mani in mano.

Crostino di Zucca

Aperitivo | antipasto

Cambiate la vostra giornata da così a così e provate anche voi questi crostini autunnali e buonissimi (Super Easy!)

I Nostri Preferiti
Patatas Bravas

Patatas Bravas con Salsa Brava e Allioli

Portate